Cerimonia

Parrocchia San Michele Arcangelo


La chiesa madre di San Michele Arcangelo fu riedificata intorno alla metà del XVI secolo sulle fondamenta di una precedente di cui si ha notizie a partire dal 1486 in occasione della visita del vescovo Serafino da Squilacce.

I probabili ideatori ed edificatori dell’edificio furono l’architetto Gabriele Riccardi di Lecce, e il suo allievo, lo scultore Giovanni Maria Tarantino di Nardò.

Fu portata a compimento nel 1573 e assorbì un’antica cappella dedicata a san Rocco.

La facciata, inquadrata da due poderose paraste laterali, si caratterizza per l’ampio rosone barocco che richiama quello della Basilica di Santa Croce di Lecce.

 

Come arrivare: